Istituto
Laboratori
Azienda Agraria
Museo Agricoltura
Come arrivare
I Successi dello Zanelli
Dicono di noi
P.O.F. (vers. PDF)
Sicurezza
Esami di stato
Antonio Zanelli
Amministrazione
Circolari
Albo OnLine
Organigramma
Bilancio
Incarichi esterni
Acquisti beni
Bandi di gara
Contrattazione integrativa
Regolamento
Amministrazione Trasparente
Organi Collegiali
Codice personale scuola
Corsi
Schema Corsi
Liceo Scientifico opz. Scienze applicate
Tecnico produzioni e trasformazioni
Tecnico gestione ambiente e territorio
Tecnico viticoltura ed enologia
Professionale servizi per l'agricoltura
Tecnico Chimica e biotecnologie Sanitarie
Vecchio Ordinamento
Servizi
Comunicazioni
Scuola - Famiglia
Orario definitivo
Corsi di recupero
Libri di testo
Programmazioni iniziali
Modulistica
Graduatorie supplenze
Orario ricevimento Docenti
Progetti
Progetti corrente A.S.
IeFP
Europa in campo
Micropropagazione
Legalità - Lotta mafie
Scuola - Teatro
Life Rinasce
Certificazione linguistica
Valutatori
Progetto Bonifica
Giochi della Chimica
Olimpiadi Informatica
Olimpiadi della Filosofia
Olimpiadi delle Scienze
Ippoterapia
Archivio storico
Iniziative
Visite Scuole Medie
Scuola Aperta
Fattorie didattiche
Giorno memoria
Viaggio memoria
Archivio storico
Prodotti
Lambrusco Vigna Migliolungo
Staff
Dirigente Scolastico
Docenti
Segreteria
Assistenti Tecnici
Collaboratori Scolastici
Orario ricevimento Docenti
Studenti
Orientamento Universitario
PhotoGallery
Scuola lavoro
Materiale didattico
Sport
Atletica
Ping Pong
Calcio e Calcio a 5
Nuoto
Pallavolo
Tennis
Pesca
Scacchi
Links
Scuole ed Enti
 



Contattaci
zanelli@pec.it


UN GRAVE LUTTO HA COLPITO IL NOSTRO ISTITUTO

Purtroppo è improvvisamente mancato uno studente della classe 1T, Francesco Mainini, in seguito ad un incidente stradale. Tutti i componenti della scuola partecipano con dolore e sgomento al grave e prematuro lutto della famiglia, per la perdita di un ragazzo che ha dimostrato, a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo, grandi doti in ogni campo. Alle capacità nei diversi ambiti disciplinari, rese evidenti dalle valutazioni, si univano disponibilità nei confronti di tutti, rispetto del prossimo e del ruolo educativo dei docenti, oltre a ottime relazioni con i compagni. La generosità che Francesco ha sempre dimostrato verso tutti si è spinta oltre l’esistenza fisica, con il dono degli organi, altruistica scelta dei genitori, che garantirà ad altri giovani migliori condizioni di vita.La dignità e l’esempio offerti da Francesco e dalla famiglia rimangono monito per i ragazzi, soprattutto per quelli del nostro istituto. Per questo, anche in considerazione del profondo rispetto dei genitori nei confronti della missione educativa della scuola, in suo ricordo sarà istituita una Borsa di studio per alunni meritevoli, quanto lui era.


CONFERMA ISCRIZIONE STUDENTI NON AMMESSI

Gli studenti che negli scrutini di giugno hanno ottenuto un esito di non ammissione alla classe successiva devono confermare o non confermare l'iscrizione in segreteria entro e non oltre sabato 18 giugno 2016 entro le ore 12.00. Oltre tale data non potrà essere garantita l'iscrizione al nostro Istituto


LIBRI DI TESTO

Sono disponibili gli elenchi dei libri di testo per l'anno scolastico 2016/17 per tutte le classi previste. Gli alunni iscritti alle classi prime, possono procedere alla prenotazione dei libri presso le librerie, indipendentemente dalla sezione di appartenenza nell'ambito dello stesso indirizzo di studio.


ESAME DI STATO 2016

L’Esame di Stato conclusivo dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado per l’anno scolastico 2015/2016 avrà inizio, con la prima prova scritta, il giorno mercoledì 22 giugno 2016, alle ore 8.30. La seconda prova scritta è prevista per il giorno giovedì 23 giugno 2016, alle ore 8.30. La terza prova scritta è fissata per lunedì 27 giugno 2016, ciascuna commissione stabilirà l'orario d'inizio della terza prova, dandone comunicazione direttamente ai candidati interessati. La Commissione, in relazione alla natura e alla complessità della prova, stabilirà anche la durata massima della prova stessa. Si fa presente che i candidati debbono presentarsi, per lo svolgimento delle prove scritte ed alle prove orali, muniti di valido documento di riconoscimento almeno 15 minuti prima dell'inizio delle prove. Si comunica che nelle giornate in cui sono previste le Prove Scritte, 22 /23/27 giugno 2016, la Scuola rimarrà chiusa al pubblico per l'intera giornata.


CORSI DI RECUPERO

l'Istituto Zanelli organizza i corsi di recupero estivi secondo il calendario disponibile qui. Poiché lo studente può scegliere di non avvalersi degli interventi di recupero predisposti dalla Scuola, la famiglia deve comunicare la propria rinuncia attraverso questo modulo, da restituire, all'Istituto entro il 25 giugno 2016. Alla fine degli interventi di recupero saranno effettuate le verifiche a cui ogni studente ha l’obbligo di sottoporsi, per accertare il superamento delle carenze nelle varie discipline. Calendario verifiche di recupero.


GIOCHI DELLA CHIMICA 2016: FILIPPO BIGI MEDAGLIA D'ARGENTO AI NAZIONALI

Il nostro Istituto ha raggiunto anche quest’anno importanti risultati nei Giochi della Chimica. Sabato 30 aprile 2016 un gruppo di 32 studenti ha partecipato alla gara regionale presso l’Università degli Studi di Parma, concorrendo per le 3 classi di concorso: la classe A per il biennio, la classe B per il triennio e la classe C, riservata agli istituti ad indirizzo chimico. Già nella fase regionale sono stati ottenuti risultati molto significativi: un 1° posto di Filippo Bigi della 3F, Liceo Scientifico, nella classe di concorso B, un 2° posto di Elia Ferretti della 2I, Liceo Scientifico, nella classe di concorso A, un 15° posto di Zineb Mazil della 4S, indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie, nella classe di concorso C. Filippo ed Elia sono stati poi premiati a livello regionale venerdì 13 maggio2016 , presso il Dipartimento di Chimica Industriale dell’Università di Bologna. Grazie al 1° posto nella classifica regionale, con un eccellente punteggio di 172/180, Filippo Bigi è stato convocato per la gara nazionale che si è svolta a Frascati (Roma) dal 19 al 21 maggio 2016. Qui il risultato è stato veramente eccezionale: 2° posto assoluto nella classe di concorso B. Grazie a questo risultato Filippo è stato poi ammesso ad un’altra prova, con quesiti a risposta aperta, al fine di selezionare la squadra olimpica. La selezione si è svolta a Frascati nella mattina di sabato 21 maggio 2016. Filippo ha superato anche questo ulteriore passaggio, estremamente impegnativo, ed è stato invitato alla prima settimana di preparazione della squadra olimpica presso l’Università di Pavia dal 5 al 12 giugno 2016. Il risultato, del tutto straordinario per uno studente di terza Liceo, deriva da ottime competenze in ambito chimico e, più in generale, in ambito scientifico, che Filippo ha maturato attraverso uno studio costante, approfondito ed appassionato di discipline quali la chimica, la matematica, la fisica e le scienze naturali. Il suo talento naturale è sempre accompagnato da un grande impegno e da un forte desiderio di ampliare le conoscenze, che lo porta ad accettare con entusiasmo tutte le sollecitazioni che gli vengono proposte in tal senso. E’ di questi giorni la notizia, arrivata dal Ministero della Pubblica Istruzione, che Filippo è stato inserito nell’Albo Nazionale delle Eccellenze per il 3° posto assoluto nella gara nazionale dei Giochi della Chimica 2015, classe di concorso A. La medaglia d’argento nella gara nazionale dei Giochi della Chimica 2016 conferma l’eccellenza di Filippo e lo avvia ad ulteriori successi che certamente segneranno i suoi studi futuri. Ci complimentiamo con lui e con grande piacere vogliamo accompagnarlo in questo tratto del suo percorso scolastico.


LO ZANELLI PRIMO CLASSIFICATO NEL CONCORSO BELLACOOPIA 2016 CON FOREST GUMP

La classe 4A dell’IIS Zanelli Indirizzo Tecnico Agraria agro-ambientale, accompagnata dal tutor scolastico Prof. Atos Bonacini e dal Prof. Andrea Rizzitelli, conquista il primo premio nel concorso provinciale Bellacoopia 2016 che si è svolta il 24 maggio 2016 al Fuori Orario di Taneto. Bellacoopia Impresa, iniziativa di Legacoop Emilia Ovest, è rivolta agli studenti delle scuole superiori reggiani, che devono realizzare un progetto di cooperativa virtuale. Il premio è stato conferito alla classe 4A a seguito della rilevante fattibilità del progetto presentato, sia in termini tecnici che economici. Il premio “Migliore Progetto d’Impresa” è stato assegnato ex-aequo a due progetti che si sono distinti per il carattere di innovazione delle proposte, Forest Gump”, presentata dalla 4A dello Zanelli e la cooperativa “Rezdora” presentata dalla 3H del Chierici. “Forest Gump” è il progetto di una cooperativa sociale che ha avuto elevati riconoscimenti per la capacità di sviluppo di partnership pubblico-private, capacità di sensibilizzazione rispetto ai valori di sostenibilità sociale ed ambientale e soprattutto alto livello di fattibilità. La “mission” imprenditoriale consiste nel riqualificare l’ambiente provinciale sia in termini operativi che come strumento di diffusione culturale e anche per dare a chi ha minori opportunità di inserimento nel mondo lavorativo occasione di impiego e di crescita professionale. Come conseguenza dell’elevata qualità del progetto la classe 4A dello Zanelli rappresenterà Reggio Emilia alla finale regionale di Bellacoopia Emilia-Romagna che si terrà l’8 ottobre 2016 a Bologna nell’ambito del “Biennale della Cooperazione”, un evento di portata nazionale che festeggerà i 130 anni di Legacoop. Foto e Approfondimenti


VISITA ALLE CANTINE RIUNITE

Lunedì 30 maggio 2016 la classe 4B dell’IIS Zanelli ad indirizzo Tecnico Agrario vitivinicolo, accompagnata dai Proff. Wainer Dall’Aglio e Atos Bonacini, ha visitato uno dei più importanti centri di produzione vinicola a livello internazionale: le Cantine Riunite di Campegine. La giornata è stata suddivisa in tre momenti differenti. Nella prima parte il Dottor Franco Roccatello, enologo della struttura, ci ha presentato la storia della cooperativa, la struttura organizzativa, i volumi della produzione e di fatturato. I 122 milioni di bottiglie prodotte, per un fatturato consolidato di 547 milioni di euro, pongono la struttura ai vertici mondiali. La base sociale è rappresentata da 1819 soci che attraverso 20 cantine sociali e 4150 Ha di vigneto mantengono in produzione 8 centri di vinificazione e 3 cantine di imbottigliamento. La seconda parte della giornata è stata dedicata alla visita degli impianti e la classe ha avuto modo di apprezzare l’altissimo livello tecnologico, gli altrettanto validi sistema di sicurezza degli addetti e i controlli della qualità di processo e di prodotto. Nella terza parte il responsabile amministrativo ha illustrato le metodologie utilizzate nella realizzazione del bilancio soffermandosi in particolar modo sul pagamento delle uve a qualità e grado. Attraverso quattro assemblee di bilancio annuali tutti i soci vengono a conoscenza dell’andamento della cooperativa e possono proporre nuove strategie o esprimere le perplessità a testimonianza della natura democratica dell’impresa. PhotoGallery


LESS DRINKING MORE THINKING

La classe 3S dell’IIS Zanelli, Indirizzo Tecnico Chimica e Bioteconologie Sanitarie accompagnata dal Prof. Marco Catellani ha partecipato a un incontro a “Luoghi di Prevenzione” sul tema alcol e giovani. Luoghi di Prevenzione è il centro didattico di riferimento della Regione Emilia-Romagna per la formazione degli operatori socio-sanitari sui temi della promozione della salute. La gestione locale del centro e le attività sono coordinate dalla lega contro i tumori Onlus (LILT) e della Ausl di Reggio Emilia. Gli studenti sono stati accolti dall’operatore Riccardo Versari. Dopo una vista al centro, all’interno di Villa Rossi del campus San Lazzaro, gli studenti hanno potuto confrontarsi con l’operatore sull’epidemiologia, determinanti e conseguenze dell’alcolismo giovanile. Dopo un “brain storming” sulla parola alcool e una relazione dell’operatore, i ragazzi hanno visitato i laboratori del centro dove hanno potuto apprezzare le alterazioni percettive sotto l’effetto dell’alcol “occhiali ebbrezza” e altre strumentazioni. L’obiettivo è stato quello di far acquisire conoscenze e competenze sul tema del consumo di alcol e sviluppare il pensiero critico mettendo in condizione i giovani di scegliere ciò che è meglio per loro oltre a fornire informazioni di cui hanno bisogno per scegliere e ragionare sulle pressioni sociali che inducono all’alcolismo. Gli studenti elaboreranno una presentazione che sarà esposta sabato 4 giugno 2016 alle ore 9.00 in aula magna.


PROGETTO BIRRA

Lunedì 2 e martedì 3 maggio 2016 le classi del Tecnico Agrario 4C e 4A sono state impegnate nella produzione della birra, presieduta dal Prof. Mirco Marconi e dal Dottor Daniele Fajner, mastro birraio che li ha seguiti in ogni passo della produzione. Il progetto è attivo da una decina di anni per le classi quarte del Tecnico Agrario. Gli studenti hanno avuto la possibilità di mettere in pratica ciò che hanno studiato durante l’anno scolastico, partendo da orzo, luppolo e lievito, ottenendo la saison, tipica birra belga, in passato bevuta dai contadini durante il periodo della mietitura e l’APA, l’american pale ale, una delle tipologie di maggior successo tra le birre artigianali, caratterizzata dagli aromi dei luppoli americani; entrambe birre ad alta fermentazione e di colore ambrato.Durante la produzione i ragazzi si sono potuti confrontare con i problemi pratici riscontrabili durante il brewing, come il raggiungimento del pH ideale o il controllo della densità, oltre ad una certa attenzione alla sterilità, indispensabile per non contaminare il mosto.La cotta è iniziata al mattino alle 9.00 ed è proseguita anche durante il pomeriggio, fino alle 16.00 circa. Nei giorni successivi il mosto è stato lasciato fermentare fino all’esaurimento degli zuccheri fermentabili. Il 30 maggio 2016 le birre sono state imbottigliate dagli studenti previo controllo del raggiungimento della densità finale opportuna. Ogni studente coinvolto potrà portare a casa una bottiglia della “propria” birra. Foto


IL PROGETTO DEL GIARDINO NEL CAVEDIO DELL’ISTITUTO

Un piccolo Giardino geometrico all’Italiana, rivisto in chiave contemporanea, nel cuore dello Zanelli: un luogo di accoglienza semplice, chiaro, sobrio e ben definito con ordine e pulizia dei tratti progettuali. L’Istituto “Antonio Zanelli” ha sede dal 1968 in un edificio posto in via Fratelli Rosselli 41/1. Al piano terra dell’istituto, sull’atrio, si apre un giardino chiuso e interno, da cui tutti i piani superiori prendono luce ed aria. Il cortile interno non aveva subito migliorie negli ultimi 38 anni e le piante che un tempo lo ornavano, alberi di prima e seconda grandezza e arbusti che non tolleravano bene l’eccessivo caldo dovuto al particolare microclima del cavedio, si erano rivelate fortemente inadatte al tipo di ambiente e allo spazio, causando dissesto al terreno, alle grondaie sovrastanti e ai pozzetti, subendo inoltre forti danneggiamenti in inverno per la neve e in estate per il caldo. Il Prof. Mario Ferrari, grazie alla propria esperienza e competenza professionale nella progettazione e nella gestione di giardini, ha provveduto dapprima a una lunga analisi delle condizioni del sito, con esame del substrato, degli ingombri presenti e della temperatura media nelle varie stagioni, poi ha presentato un progetto elaborato insieme allo Studio professionale della nota Paesaggista reggiana Silvia Ghirelli, che ha ottenuto l’approvazione dell’intero consiglio di Istituto. Foto e Approfondimenti - Video

Sabato 16 aprile 2016, presso il teatro Comunale “Matilde di Canossa” a Ciano d’Enza, si è svolto il convegno "La qualità dell’acqua per un ambiente ed una agricoltura di qualità nel territorio Canossano”, al quale hanno partecipato in veste di relatori gli studenti Filippo Lusuardi, Andrea Zanaroli e Martina Donnarumma di 4A e 4C indirizzo Tecnico Agrario, accompagnati dai Proff. Daniele Galli e Danilo Medici. La conferenza, aperta a tutti i cittadini, era indirizzata ai ragazzi delle medie del comune di Canossa e a veva come tema il monitoraggio delle acque irrigue di due stazioni poste sul Canale Demaniale d’Enza. Le due stazioni fanno parte di una ben più ampia rete di punti di prelievo estesa su tutto il comprensorio del Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale e oggetto di monitoraggio da parte del nostro Istituto e di ARPAE già da cinque anni. Foto e Approfondimenti


TEATRO CIVILE. GLI STUDENTI DELLO ZANELLI PROTAGONISTI DELLO SPETTACOLO KNOCKOUT

Martedì 12 aprile 2016 presso il teatro Herberia di Rubiera è andato in scena lo spettacolo KnocKout, scritto e diretto da Alessandro Gallo e Marco Ziello. Gli studenti del laboratorio teatrale dell’istituto con gli studenti del Liceo Salvemini di Casalecchio di Reno hanno dato vita ad una chermesse teatrale frutto di un percorso formativo, esperienziale e teorico sviluppatosi durante l’anno scolastico, curato dall’associazione Caracò e dalla Prof.ssa Donatella Martinisi. E’ stato portato in scena un teatro di riflessione, frammenti di storia dolorosa e di impegno civile in cui protagonisti sono stati gli studenti che hanno proposto temi quali la violenza e l’emarginazione in un contesto degradato ma anche la speranza del riscatto e il valore della solidarietà. Nella platea gremita docenti, genitori e alunni della scuola primaria di Rubiera affinché il messaggio fosse di tutti e per tutti. Lo spettacolo rientra tra le proposte di “Noi contro le mafie”, festival alla sua VI° edizione patrocinato dalla provincia di Reggio Emilia in collaborazione con 11 comuni della provincia reggiana. PhotoGallery


OLIMPIADI SCIENZE: FILIPPO BIGI DI 3F ALLE FINALI NAZIONALI

Martedì 22 marzo 2016 sei nostri studenti hanno partecipato alla gara regionale delle Olimpiadi delle Scienze Naturali presso l'Università di Bologna. Oltre 120 studenti delle diverse scuole sia del biennio che del triennio, si sono confrontati nella competizione suddivisa in biennio, triennio biologia e triennio Scienze della Terra. I ragazzi del biennio si sono cimentati con domande riguardanti le rocce (un problem solving nel quale, basandosi sulle conoscenze possedute, occorreva rispondere a una serie di domande volte a saggiare soprattutto le loro competenze), i vulcani, il trasferimento di energia negli ecosistemi, gli enzimi, i terremoti e il ciclo di Krebs. I ragazzi del triennio biologia hanno dovuto cimentarsi invece con le tecniche di biologia molecolare per l’identificazione delle specie batteriche, col fatto curioso che alcuni animali posseggono strutture spropositate, con i farmaci antivirali, la straordinaria intelligenza dei polpi e il trasferimento di energia negli ecosistemi. I ragazzi del triennio scienze della Terra hanno dovuto infine affrontare le caratteristiche dei meteoriti, il ciclo delle rocce, la ricostruzione dell’antico andamento del fiume Tevere, i carboni fossili e le eclissi. Filippo Bigi studente della 3F indirizzo Liceo Scientifico ad Indirizzo Scienze Applicate si è classificato primo nella sezione triennio scienze della Terra conquistando l’accesso alla fase nazionale in programma il 7 maggio 2016 a Senigallia.


OTTIMI RISULTATI DELLO ZANELLI NELLE OLIMPIADI DELLA MATEMATICA

Anche nell’A.S 2015/2016 le Olimpiadi della Matematica regalano grandi soddisfazioni alla selezione dello Zanelli. Dopo la qualificazione alla gara Nazionale ottenuta da Filippo Bigi 3F Indirizzo Liceo Scientifico ad Opzione Scienze Apllicate, anche la squadra (Filippo Bigi, Alice Cavalli, Lorenzo Costosi, Santiago Matheus Rocha, Jacopo Meglioraldi, Federico Veronesi e Sveva Zucchi) supera la fase interprovinciale della Coppa Ruffini, conquistando così un posto per le finali della manifestazione che si terranno a Cesenatico venerdi 6 e sabato 7 maggio 2016.

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "ANTONIO ZANELLI"
Sezione Tecnica Agraria (Produzioni e trasformazioni - Gestione ambiente e territorio), Sezione Tecnica Chimica, materiali e biotecnologie sanitarie, Sezione Professionale Servizi per l'agricoltura, Sezione Liceo Scientifico ad opzione scienze applicate
Via F.lli Rosselli 41/1 -  42123 Reggio Emilia - Tel. 0522 280340 - Fax 0522 281515 - E-mail: itazanelli@itazanelli.it - E-mail Pec: zanelli@pec.it
URL  http://www.zanelli.gov.it - Codice fiscale 80012570356

Privacy - Note Legali - Urp - Elenco Siti Tematici

Dimensione carattere piccoloDimensione carattere medioDimensione carattere grande


Registro Elettronico Genitori e Studenti
Voti, assenze e materiali di studio E-learning


ScuolaNext Docenti
Registro elettronico e Scrutini


Orario Ricevimento settimanale dei docenti
Anno Scolastico 2015/2016


Alternanza
Scuola - Lavoro

Tutta la modulistica


Fatture Elettroniche
Codice univoco ufficio per fatturazione elettronica


Pon 2014-2020
Fondi strutturali europei


Pieghevole 2016/2017
Tutte le informazioni
per l'orientamento

Le Zucche
Le Zucche
On-line tutto l'ipertesto

I Vecchi vitigni
I vecchi vitigni
On-line tutto l'ipertesto

A Scuola in Fattoria
Fattorie didattiche
Iniziativa rivolta alle scuole di ogni ordine e grado all’interno del progetto Fattorie Didattiche della Regione Emilia-Romagna


PerStudenti
il Blog degli studenti dello Zanelli