Istituto
Laboratori
Azienda Agraria
Museo Agricoltura
Come arrivare
I Successi dello Zanelli
Dicono di noi
P.T.O.F.
Sicurezza
Popolazione scolastica
Organico
Esami di stato
Antonio Zanelli
Amministrazione
Circolari
Albo OnLine
Organigramma
Bilancio
Incarichi esterni
Acquisti beni
Bandi di gara
Contrattazione integrativa
Regolamenti
Amministrazione Trasparente
Organi Collegiali
Codice personale scuola
Corsi
Schema Corsi
Liceo Scientifico opz. Scienze applicate
Tecnico produzioni e trasformazioni
Tecnico gestione ambiente e territorio
Tecnico viticoltura ed enologia
Professionale servizi per l'agricoltura
Tecnico Chimica e biotecnologie Sanitarie
Servizi
Comunicazioni
Scuola - Famiglia
Orario definitivo
Corsi di recupero
Libri di testo
Programmazioni iniziali
Modulistica
Graduatorie supplenze
Uffici Segreteria
Orario ricevimento Docenti
Progetti
Progetti corrente A.S.
Bellacoopia
IeFP
Micropropagazione
Legalità - Lotta mafie
Scuola - Teatro
Life Rinasce
Certificazione linguistica
Valutatori
Progetto Bonifica
Giochi della Chimica
Olimpiadi Informatica
Olimpiadi della Fisica
Olimpiadi delle Scienze
Ippoterapia
Archivio storico
Iniziative
Visite Scuole Medie
Scuola Aperta
Fattorie didattiche
Giorno memoria
Viaggio memoria
Archivio storico
Prodotti
Lambrusco Vigna Migliolungo
Staff
Dirigente Scolastico
Docenti
Segreteria
Assistenti Tecnici
Collaboratori Scolastici
Orario ricevimento Docenti
Studenti
Orientamento Universitario
PhotoGallery
Scuola lavoro
Sport
Atletica
Tennis Tavolo
Calcio e Calcio a 5
Nuoto
Pallavolo
Tennis
Pesca
Sci
Danza
Scacchi
Links
Scuole ed Enti
 


FATTORIA DIDATTICA

Iniziativa rivolta alle scuole di ogni ordine e grado all’interno
del progetto Fattorie Didattiche della Regione Emilia-Romagna

Anche nel corrente Anno Scolastico riprenderà presso l'Istituto superiore “ Antonio Zanelli” la tradizionale attività di Fattorie didattiche aperte. Il giorno previsto per le visite è il mercoledì dalle ore 8,45 alle ore 13,00. E' previsto un contributo di 1,00 euro per ogni alunno prima della visita. I docenti hanno la gratuità. Il contributo si può versare o tramite Conto corrente postale ccp n.13849427 (IBAN n. IT20Z0760112800000013849427) intestato a Istituto Zanelli Reggio Emilia oppure tramite bonifico bancario sul conto corrente bancario: IBAN n. IT74K0809512800000070800001 (Credito Cooperativo Reggiano) Intestato a Istituto Zanelli Reggio Emilia. I Referenti per comunicazioni Prof. Alberto Tagliavini e Sig.ra Antonietta Cavalluzzo sono a disposizione per ogni chiarimento, sia di natura amministrativa che didattica.

Lo spazio che ci circonda è ricco di “mondi” da esplorare, interrogare, condividere, è una molteplice varietà di stimoli che coinvolgono il nostro essere e i nostri sensi. Su questa base si fonda l’iniziativa dell’I.I.S. “A. Zanelli” a scuola in fattoria nell’ambito del progetto regionale Fattorie Didattiche. E’ possibile visitare la fattoria tra settembre e maggio. L’Istituto “A. Zanelli” con annessa la fattoria offre una serie di proposte, ma anche la possibilità di confezionare una serie di visite mirate per raggiungere obiettivi prefissi dall’utenza, sia nel corso dell’anno scolastico, sia in tempi più lunghi.

CONTATTO CON GLI ANIMALI
I ragazzi/e sono attratti dagli animali, ma spesso non sanno come affrontare correttamente il primo approccio. Questa proposta di percorso si prefigge di far conoscere ai ragazzi il modo più corretto per avvicinare gli animali, poterli osservare, toccare, dar loro da mangiare, saper stare insieme a loro.

COSA MANGIANO GLI ANIMALI
Osserviamo le foraggiere, riconosciamo le diverse essenze con le stagioni, raccogliamole e portiamole agli animali.

OSSERVAZIONE DELLA NATURA
Vite: in primavera osservazione dei germogli, la fioritura e la formazione del grappolo (maggio); in settembre maturazione dell’uva, vendemmia.
Melo, pero, susino: dalla primavera osservazioni sulla fioritura, formazione e crescita del frutto
Percorso botanico con piante tipiche delle nostre zone
I colori dell’autunno con tecniche di raccolta e conservazione delle foglie

IL MONDO DEGLI AROMI
Erbe aromatiche: la loro coltivazione, la percezione sensoriale degli odori con lo strofinamento delle foglie, le loro fioriture e l’utilizzo pratico delle erbe.
Come si estraggono gli oli essenziali dalle erbe aromatiche e la scoperta delle loro fragranze.

LE ORIGINI DEL PANE
Conosciamo il grano e seguiamolo dalla semina autunnale, germinazione e nelle diverse fasi di crescita fino alla maturazione per osservare i chicchi che macinati daranno la farina per il pane.

UN SALTO NEL PASSATO
Alla riscoperta di piante coltivate nel passato che hanno dato luogo alle produzioni tipiche locali e ora quasi introvabili. Nella nostra fattoria è possibile osservare 50 antichi vitigni e 13 varietà di melo e pero ritrovate dopo lunghe ricerche.

IL COMPOSTAGGIO
Sensibilizziamo i ragazzi alla raccolta differenziata e al riciclaggio dei rifiuti e dei residui aziendali per la produzione di compost per il nutrimento delle piante e la fertilizzazione del terreno.

L'ORTO
Utilizzo di piccole parcelle per la semina e la coltivazione di colture orticole, seguendo un itinerario di esperienze sensoriali fino alla raccolta.

 

Dimensione carattere piccoloDimensione carattere medioDimensione carattere grande

 


Scheda
adesione per
le Scuole


La fattoria

Colture e prodotti
Vite, arboreti da frutto, colture cerealicole, orticole, foraggiere, aromatiche

Animali
Bovini di razza bovina Rossa Reggiana, capre tradizionali dell'arco alpino Frisa, Roccaverano e Nera Verzasca. Menzione speciale per la rara pecora Cornella bianca, autoctona dell'Appennino emiliano e ormai quasi scomparsa. Sono inoltre presenti galline di diverse razze: Livornese Bianca, Livornese Argentata, Livornese dorata, Ancona, Piemontese e Combattenti, Popolano l'azienda anche conigli, capponi, oche cigliate del campidoglio, pavoni, colombi viaggiatori, suini Large Withe, suini di razza Mora Romagnola e uno splendido cavallo di razza Avelignese.

Curiosità
Orto botanico e percorsi nella natura, 50 antiche varietà di vite e 13 antiche varietà di melo e pero tipiche della nostra zona.
Visita al museo dell'agricoltura dove è presente una raccolta di attrezzi e macchine del passato utilizzati in caseificio, cantine e operazioni aziendali. Visite in caseificio